La Paella Valenciana

La Paella Valenciana

INGREDIENTI per 4 Persone

Pollo (700 grammi a pezzi )

Coniglio (300 grammi a pezzi)

Un cucchiaio raso di Peperone dolce in polvere

La punta di un cucchiaino di Colorante alimentare in polvere

1 pomodoro grosso maturo triturato

300 grammi circa di taccole verdi

100 grammi di fagioli bianchi giganti

Acqua

Olio Extra vergine di Oliva qb (deve essere coperta circa ¾ della superficie)

Riso circa 350/400 grammi

Sale



PREPARAZIONE

Prima di tutto posizionare il bruciatore sul trepiede appoggiatevi sopra la vostra Paella e versatevi al centro l'olio.

Accedente il fuoco e quando sarà ben aggiungete a fuoco moderato il pollo e il coniglio a pezzi (aggiungete anche sale qb) fino a quando tutto sarà dorato e saporito per bene.

Il successo della Paella deriva proprio da questa fase iniziale.

Fate attenzione: per non bruciaare la pentola (paella) cospargete il bordo con un po' di sale fino in modo che il sale assorba parte della temperatura (questo è segreto che pochi conoscono).


Aggiungere le verdure tagliate a pezzi e soffriggerle per qualche minuto.


A questo punto sia la carne che le verdure dovrete portarle al bordo lasciando lo spazio vuoto al centro nel quale metterete il pomodoro a soffriggere per qualche minuto .

Quando il pomodoro sarà pronto aggiungete sopra il PEPERONE DOLCE IN POLVERE (lo trovi nella sezione Spezie del nostro sito) o Pimenton dulce come lo chiamano in Spagna ma fate molta attenzione ad unirvi rapidamente dell'acqua in quanto il peperone dolce se si lascia soffriggere troppo rilascia un sapore leggermente amaro. Ricordatevi che è una spezia fondamentale per la Vostra Paella.


E 'il momento di versare acqua fino a riempire metà della pentola , lasciate andare a fuoco alto il tutto fino a quasi esaurimento dell'acqua.

Versate l'acqua che servirà alla cottura del RISO BOMBA (lo troverete nella sezione Riso del sito) e aggiungete la punta di un cucchiaino di COLORANTE ALIMENTARE facendo attenzione a non formare piccoli grumi di colorante (lo troverete nella sezione SPEZIE del sito).

Mescolate il tutto e aggiungete sale fino a quando sentirete che il brodo che si è formato è diventato gustoso.

Col fuoco molto alto portate ad ebolizione l'acqua e aggiungete il RISO BOMBA. (attenzione X riso= 2X acqua)

Continuate con fuoco alto per circa 5-6 minuti e poi altri 10-15 a fuoco basso senza mai toccare la paella.

Negli ultimi 10 minuti di cottura potrete decidere (opzionale) se inserire un rametto di rosmarino fresco da togliere a fine cottura.

Quando l'acqua sarà finita sentirete un rumore simile a quello della friggitura. (questo vuol dire che la Vostra paella e pronta) prendete un cucchiaino e con la parte del manico provate a sentire se alla base il riso è attaccato e se così fosse tutto è pronto!!!

Se il riso dovesse essere leggermente crudo coprite con un panno di tela e bagnat il panno con qualche goccia di acqua.

In ogni caso lasciate riposare la paella per circa 10 minuti prima di mangiarla in questo modo il sapore sarà molto più forte e non preoccupatevi del riso in quanto la varietà BOMBA è ideale per mantenere la sua forma e bloccare la cottura una volta che la temperatura si abbassa. E' Fantastico

La cottura del riso dipende da molti fatturi quali il grado di durezza dell'acqua, l'altitudine in cui siamo e la temperatura esterna per tanto è tutta una questione di abitudine e di continue prove.

Non scoraggiatevi mi raccomando e …. Buon Appetito!!!

Related Posts: